Gustate e vedete

Testo: Salmo 34 (33) - Musica: J. Gelineau

Gustate e vedete come buono il Signor!

Benedico il Signore ogni momento,
il suo nome mi sempre sul labbro.
In Jahv si rallegra il mio cuore:
ascolti l'umile e ne esulti.

Ringraziate con me il Signore,
insieme celebriamo il suo nome.
Io lo invoco e lui mi risponde,
fa svanire ogni mio spavento.

raggiante chi a lui si converte,
la vergogna non pi sul suo volto.
Il povero che grida Dio lo sente,
e da tutte le sue angosce lo salva.

accampato l'angelo di Jahv
vicino ai suoi fedeli e li soccorre.
Gustate come buono il Signore;
felice chi in lui si rifugia.

Voi che siete i suoi santi, temetelo:
chi lo teme non manca di nulla.
Il ribelle spoglio, affamato;
chi lo teme non manca di nulla.

Per il giusto vi pena su pena,
da tutte lo libera il Signore;
Jahv ne custodisce le ossa,
non uno gli verr spezzato.

Sia gloria ora e per sempre
al Padre onnipotente,
al Figlio risorto da morte,
allo Spirito Santo d'amore.